Attenzione! E' possibile che si verifichino problemi per la visulizzazione di questa pagina web con il browser in uso. Per un miglior utilizzo si consiglia di aggiornare il browser.
 

Corsi interaziendali

Il modello di compliance e i controlli di conformità sul regulatory reporting: le segnalazioni di vigilanza e prudenziali

New
27/28 Marzo 2018 Durata: 2 giorni

La funzione Compliance vive una fase di costante evoluzione delle proprie competenze necessarie a presidiare ambiti a crescente complessità e ad alti contenuti di tecnicità con l’obiettivo di rendere sempre più incisiva e quanto più possibile anticipata la propria azione di controllo.

In tale contesto, il presidio del processo delle Segnalazioni di Vigilanza rappresenta uno degli ambiti di particolare criticità in cui la funzione è chiamata a misurarsi.

Ciò comporta la necessità di definire un modello di compliance che garantisca l’attività di una struttura organizzativa e operativa in grado di esercitare il proprio ruolo di controllo in un ambito particolarmente complesso, richiedendo la necessità di acquisire nuove competenze e strumenti per il presidio efficace dei rischi e per l’individuazione dei controlli di compliance.

Attraverso la condivisione dei contenuti specifici del processo di gestione delle Segnalazioni di Vigilanza, il corso ha la finalità di far acquisire agli specialisti dell’area Compliance le conoscenze generali della materia - con un focus sulle novità normative che interessano l’attività di segnalazione per il 2018 - e le competenze necessarie all’individuazione e impostazione delle più efficaci modalità di presidio e controllo dei rischi collegati alle segnalazioni.

Il corso si caratterizza per una costante alternanza tra trattazioni teoriche ed esemplificazioni attraverso analisi di casi pratici e testimonianze bancarie.


Obiettivi

  • Fornire le conoscenze normative di base
  • Fornire le conoscenza dei contenuti delle segnalazioni
  • Condividere le principali novità normative e procedurali  
  • Conoscere i principali processi a supporto del mondo segnaletico
  • Conoscere il processo di produzione e trasmissione delle Segnalazioni
  • Individuare e definire il ruolo, gli obiettivi e le responsabilità degli attori coinvolti nel processo di alimentazione e gestione delle segnalazioni di vigilanza
  • Condividere le possibili soluzioni organizzative adottate dalla funzione compliance per il presidio del processo di segnalazione
  • Individuare i rischi di compliance collegati al processo di segnalazione
  • Individuare il sistema dei controlli preposto a garantire il governo dell’intero processo segnaletico (data knowledge, data quality data lineage)
  • Condividere le modalità per la definizione dei controlli di compliance

Destinatari

Responsabili e specialisti dell'area compliance e revisione interna


Prerequisiti

Conoscenza della normativa relativa al Sistema dei Controlli Interni e dei rispettivi ruoli e responsabilità delle funzioni di controllo


Programma didattico

Argomenti principali

  • Il contesto normativo nazionale ed europeo
  • Le Segnalazioni di Vigilanza: una panoramica per la Compliance  
  • Il processo di produzione delle Segnalazioni
  • Il Sistema dei controlli e le funzioni coinvolte  

Programma dettagliato

Il contesto normativo nazionale ed europeo

  • Il quadro delle segnalazioni di vigilanza e la loro finalità
  • Le normative di riferimento in ambito nazionale ed europeo: Circolari Banca d’Italia, Regolamenti e Direttive Europee, Faq Eba.
  • Effetti prodotti dall’Unione Bancaria in tema di Vigilanza

Le Segnalazioni di Vigilanza: una panoramica per la Compliance  

  • Le segnalazioni non armonizzate: norme di riferimento, contenuti e struttura
  • Le segnalazioni armonizzate: norme di riferimento, contenuti e struttura
  • Focus sui rischi aziendali: credito, mercato, operativo, liquidità
  • 2018: le nuove richieste informative (Shs, Mrel) e gli impatti de “IFRS9”

Il processo di produzione delle Segnalazioni

  • Le fasi di chiusura e alimentazione dei dati
  • Gli strumenti di controllo e quadratura
  • Le responsabilità delle funzioni coinvolte
  • Le interrelazioni tra le funzioni operative e la funzione preposta alla produzione e invio delle segnalazioni
  • La gestione delle correzioni, dei ricicli e delle diverse tipologie d’intervento
  • La gestione dei rilievi

Il Sistema dei controlli e le funzioni coinvolte  

  • I controlli di linea nelle diverse fasi del processo 
  • Il ruolo della funzione “Amministrazione”
  • Il ruolo delle funzioni di controllo
  • La funzione compliance alla prova del presidio del processo di segnalazione: l’individuazione dei rischi di non conformità e la definizione dei controlli
  • I flussi informativi indirizzati agli Organi apicali
  • La gestione delle richieste / corrispondenza con l’Organo di Vigilanza