Webinar di presentazione “Antiriciclaggio: analisi di casi"


15-11-2022

Agli intermediari spetta la responsabilità di promuovere la più ampia diffusione della cultura antiriciclaggio, di adottare modelli organizzativi e gestionali efficaci e di coinvolgere il personale attraverso la predisposizione, su base continuativa, di programmi di formazione e aggiornamento che prevedano anche l’analisi di schemi tipici e casi concreti sui meccanismi, sempre più complessi, di utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio.

Conoscere le modalità attraverso cui le operazioni illegali possono inquinare il sistema finanziario contribuisce a migliorare i livelli di attenzione e di presidio degli operatori e fornisce uno strumento pratico e di supporto nella rilevazione di fattispecie riconducibili a fenomeni di riciclaggio.

Questo è ancora più importante oggi, di fronte alle sfide imposte dal protrarsi degli effetti dell’emergenza sanitaria, sfide che vengono affrontate dal sistema bancario e finanziario rimanendo in prima linea nel costante impegno nel contrasto al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo.
In questo scenario continua ad essere fondamentale la formazione di tutti gli operatori affinché i comportamenti organizzativi adottati siano compliant e finalizzati all’efficace promozione della legalità.

ABIFormazione ha realizzato un ambiente di apprendimento organizzato, coerente con le evoluzioni del contesto normativo, capace di anticipare le nuove evoluzioni e le nuove competenze distintive, finalizzato a sostenere gli intermediari nella prevenzione del rischio di riciclaggio e di finanziamento al terrorismo internazionale.

All’interno di questo ambiente di apprendimento, differenziato per finalità e target, troviamo i percorsi e-learning dedicati alla rete distributiva che quest’anno si arricchiscono di nuovi contenuti.

Per sostenere gli intermediari nella predisposizione dei programmi di aggiornamento richiesti dalla normativa, ABIFormazione ha infatti realizzato “Antiriciclaggio: analisi di casi”, una nuova suite e-learning multimediale, complementare alla suite “Antiriciclaggio e lotta al terrorismo” già presente nel nostro catalogo. La nuova suite è composta da due corsi autoconsistenti, focalizzati su una selezione di casi pratici rilevabili nell’operatività bancaria, relativi all’adeguata verifica della clientela e alla segnalazione di operazioni sospette, ambiti in continua evoluzione rispetto ai quali è opportuno richiamare l’attenzione degli operatori.

Presenteremo la nuova suite e - learning “Antiriciclaggio: analisi di casi” il 28 novembre, dalle 10:30, in un webinar gratuito a cui possono iscriversi tutti gli operatori interessati alla materia.

L’incontro in aula virtuale, della durata di circa 1 ora, sarà anche l’occasione per confrontarsi sul tema della rilevanza della formazione come presidio di mitigazione del rischio di riciclaggio e sull’importanza dell’analisi di schemi tipici e casi concreti nell’ambito dei programmi formativi richiesti dalla normativa.

Servizi e prodotti online